venerdì 19 dicembre 2008

10 considerazioni semi-serie sulla questione morale




1. Berlusconi ha detto che in Italia c'è una questione morale. Ma riguarda solo il PD. Se il modo di dire “il toro dice all'asino cornuto” non fosse già esistito giuro che l'avrei inventato io.

2. Veltroni ha dichiarato: “innovazione o fallimento”. Come diceva Quelo: “La seconda che hai detto”.

3. Berlusconi dice che c'è un problema giustizia e per risolverlo vuole abolire le intercettazioni. Una cazzata. Basterebbe depenalizzare la corruzione.

4. Del Turco, ex Governatore dell'Abruzzo per il PD attualmente agli arresti, ha detto di volersi candidare alle europee con il PDL... Berlusconi gli ha detto che è presto per decidere, aspetti almeno di essere condannato in primo grado...

5. Chiamparino si è dimesso da Ministro-ombra. No, il Rimpasto-ombra no...

6. Veltroni ha dichiarato “i manger milionari diano di più”. I 6 milioni di euro dati a Del Turco erano pochi?

7. Veltroni non ha chiesto alla Iervolino di dimettersi. Anche perché quando l'ha chiesto a Villari sappiamo tutti come è andata a finire.

8. Berlusconi ha dichiarato che la riforma della giustizia viaggerà di pari passo con la riforma federale. Ogni imprenditore potrà pagare tangenti solo agli assessori della sua regione.

9. Veltroni ha dichiarato “nel PD non c'è posto per i disonesti”. E dai, stringetevi un po' (Spinoza.it)

10. Finalmente il PD è diventato rosso. Di Vergogna. (Angelo Quattrocchi. Malatempora.com).

3 commenti:

dex ha detto...

Spettacolare questo post! Anche per ricambiare la tua visita nel blog lo "linko" nel mio. Grazie ancora per la visita, e buone Feste. A presto, ciauuuuz!!!

Anonimo ha detto...

Non so. Ho l'impressione che questo filmato di Nanni Moretti del 2002 potrebbe andare benissimo anche oggi.
Quante generazioni ci vorranno? 2, 3, 4 o 5?
http://it.youtube.com/watch?v=hsYRccl4bFI

Sandro ha detto...

in realtà una volta avevamo quasi vinto, ma poi abbiamo perso malamente... e non solo per colpa di Mastella.